La diffusione del cristianesimo nel sec. IV,
le principali comunità cristiane
e le sedi dei primi concili ecumenici.

Presente, ormai, su tutta l'area
e nelle strutture stesse dell'Impero romano,
il cristianesimo si avviava a sostituire il paganesimo
per cementare l'unione dei popoli.

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili necessarie al funzionamento e per una migliore navigazione. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies