S. BARSANUFIO e GIOVANNI monaci reclusi

Barsanufio di origine egiziana fu monaco recluso nel monastero di S. Seridone presso Gaza, in Palestina.

Comunicava con le persone che a lui ricorrevano per mezzo di scritti. Fu il consigliere e il maestro più ascoltato del

suo tempo. Per tutti aveva una parola amabile e vera.

S. Giovanni dimorò nello stesso monastero di S. Barsanufio, di cui fu collaboratore.

L'opinione comune colloca la morte di San Barsanufio verso il 540. Gli scritti attribuiti a S. Barsanufio e

Giovanni sono raggruppati sotto il titolo di Lettere ascetiche o Lettere di direzione.

Joomla SEF URLs by Artio