I PAPI DEL COMPLESSO CALLISTIANO

Nelle catacombe di S. Callisto sono sepolti parecchi Papi nella cosiddetta "cripta dei Papi". Le iscrizioni, celebrano i martiri della Chiesa di Roma. i Papi che "hanno custodito l'altare di Cristo", cioè la fede della Comunità Cristiana, i Papi latini e greci, assieme alla moltitudine di fedeli anziani, giovani e fanciulli, che "hanno preferito conservare la loro purezza verginale", piuttosto che tradire la loro fede. Le iscrizioni spezzate e incomplete, accanto al nome del pontefice, recano il titolo di epi (episcopos) che li qualifica come capi, come pastori della Chiesa di Roma.

Eccone un elenco:

Papi Martiri

Papa S. Ponziano (21 Luglio 230 - 28 Settembre 235)

Papa S. Fabiano (10 Gen. 236- 20 Gen. 250)

Papa S. Cornelio ( Marzo 251- Giugno 253) . Nel giugno 252 Cornelio fu arrestato e bandito a Centocelle, l'odierna Civitavecchia, dove ricevette una lettera di congratulazioni da parte di Cipriano e dove morì nel giugno dell'anno seguente. Il suo corpo fu in seguito trasportato a Roma e sepolto nelle cripte di Lucina alle catacombe di San Callisto. L'iscrizione sulla sua tomba è il primo epitaffio papale scritto in latino, che ci è stato tramandato.

Papa S. Sisto II (Agosto 257 - 6 Agosto 258). D'origine greca, fu il papa più famoso sepolto in S. Callisto.
Fu sepolto, secondo la Depositio Martyrum, il Liber Pontificalis e il De locis sanctis martyrum, nello stesso cimitero di S. Callisto nella cripta dei Papi.

L'ultimo papa martire ad essere sepolto in S. Callisto, in una cripta che porta il suo nome, fu Eusebio (18 Aprile - 21 Ottobre, forse del 310). La cripta, che da lui prende il nome, adorna di marmi e impreziosita dall'iscrizione di papa Damaso, fu una delle più visitate dai pellegrini del tempo.

Papi Santi

Papa S. Zeffirino

Papa S. Antero (21 Nov. 235- 3 Gen. 236)

Papa S. Lucio I (25 Giugno 253-5 Marzo 254)

Papa S. Stefano I (254-257)

Papa S. Dionisio

Papa S. Felice

Papa S. Eutichiano (4 Gen. 275-7 Dic. 283). Fu l'ultimo Papa ad essere sepolto nella cripta dei Papi

Papa S. Gaio (17 Dic. 283- 22 aprile 296) di cui si conservano ancora le iscrizioni.

Papa S. Milziade

Papa S. Marco

Papa S. Damaso

Papa S. Marcellino (30 Giugno 296 - 25 Ott. 304). Sappiamo soltanto che fu sepolto in Priscilla. Il suo nome è però ricordato nell'iscrizione famosa del diacono Severo, che si trova nel cimitero di Callisto. Il termine "Papa", come sinonimo del vescovo di Roma, appare per la prima volta in quest'iscrizione, con la sigla abbreviata "PP", usata tuttora dal Papa nella firma.

oltre ad un numero considerevole di Vescovi, Diaconi e fedeli Martiri, che sono stati testimoni della fede, con il luminoso esempio del loro sacrificio e della loro vita.

Le catacombe sono giustamente chiamate gli archivi della Chiesa, perché costituiscono la testimonianza storica, precisa e ben documentata anche dai padri della Chiesa, del martirio della Chiesa delle origini, come pure della professione umile e fedele della fede cristiana di innumerevoli cristiani, che l'hanno testimoniata nelle ripetute bufere delle persecuzioni e nei periodi di pace, apertamente, nella famiglia, in società, al lavoro, in ogni circostanza della loro vita.

 

 

Joomla SEF URLs by Artio