All'angelo custode

Angelo santo,

che vegli sulla mia povera anima

e sul mio corpo,

perdonami tutto quello

che ha potuto offenderti

in tutti i giorni della mia vita

e tutte le colpe di oggi.

Proteggimi nella notte che si avvicina

e guardami dalle insidie

e dagli' attacchi del maligno,

perche io non incorra nello sdegno di Dio

col peccato.

Intercedi per me presso il Signore

affinchè mi fortifichi nel suo timore

e faccia di me un servo degno

della sua santità.

Macario l'Egiziano, Preghiere

 

Joomla SEF URLs by Artio